Indicatore di tempestività dei pagamenti

Contenuti: 
INDICATORE ANNUALE DI TEMPESTIVITA’ DEI PAGAMENTI
Dlgs 33/2013 – Articolo 33
art. 33 – Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione
1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato: «indicatore di tempestività dei pagamenti».

INDICATORE ANNUALE DI TEMPESTIVITA’ DEI PAGAMENTI

L’indicatore annuale di tempestività dei pagamenti è stato calcolato secondo le disposizioni previste dagli artt. 9 e 10 del DPCM 22/09/2014 (G.U. Serie Generale n. 265 del 14/11/2014).

Per il calcolo dello stesso è stata considerata la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura (30 giorni oppure 60, in base al termine di pagamento pattuito) o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

Link a scuola in chiaro: clicca qui

Ultima revisione il 23-05-2024